Di notte...

Escon di notte, son esseri antichi, esseri stanchi di non esser capiti.
Han saggezza di chi, respirando a pieno, ha sfregiato se stesso vivendo tutto in eccesso.
Hanno cuori dolenti troppo sdruciti, ampie ali ammaccate di un tempo pressante che sfiora le ore con dita contorte ritmando costante la danza di morte.
Al mareggio volteggiano demoni passati, colmi d'oblio, tenendo stretti nel palmo ragione
e pazzia.
Siedono sotto le stelle e contemplano il mare assorti in pensieri ed emozioni quasi umane, astratti per scelta in un mondo loro sognante, apron anima e mente con visionario coraggio.


Non hanno passato, nemmeno un futuro, vivon d'effimeri istanti che soffian via fosse fumo.
Non posseggon certezze nè verita' ma percorron la strada con delicatezza e sensibilita', per nulla perfetti per nulla saccenti questi esseri immondi dai mille difetti, consunti d'umilta' per ogni mancanza, protesi verso chiunque con rinnovata speranza.
Vivono a fatica questo mondo bizzarro con sorriso aperto e passo leggero, li riconosci nel buio dal lampo negli'occhi. Dall'abisso dell'animo lo sfavillio di un riflesso di stelle.
Non s'ammantan di valori nè di condotta, non si riempon di morale nè di fede l'avida bocca che d'ipocrisie e falsita' han gia' piena la fossa.
Volan liberi e fieri nei loro pensieri soppesando consapevoli solo cio' che si vede, indomiti guerrieri di terreno ricatto che dall'esistenza attendono, pazienti, riscatto.
Non fan piega ascoltando cadute od errori, non danno giudizi, non hanno che colpe e molti piu' vizi.
Non vedendosi migliori non sputan sentenze, han speranza per tutti ma non credono in niente.
Solo la notte con i suoi silenzi attenua le voci di chi ha dubbi ma tace.
Ma dopo tutte le notti che Natura ha creato l'alba rischiara lavando via ogni peccato, per ogni
buio risplende una luce per chi ogni notte il pensiero trasduce.
Ed ecco improvviso con colpo di reni al di' consapevoli si destan sereni.
Rei confessi alla luna, son certi e pronti... che a viver piu' "Veri" si avran di certo riscontri.



                                            Flight of the Bumblebee
                                            Kee Marcello.




Commenti

Post più popolari