Diego Magliani artista

Vi propongo di fare un salto sul suo nuovissimo sito web! Troverete una serie di dipinti ad olio, ritratti, disegni a matita e pennarello, il mondo omini con le vignette, il libro...e tutte le novita' che lo riguardano : Enjoy!!!
Diego Magliani Art 

Diego Magliani... Artista di notevole impatto...follemente creativo ed attivo...visivamente e mentalmente..!!!
Attratta dalle straordinarie sfumature di blu di un suo dipinto ed incantata dalla figura e dai colori utilizzati...che per quanto improbabili erano in armonia... solo dopo giorni ho realizzato che v'era abbinato un testo scritto da lui... incuriosita a quel punto ho dato una rapida occhiata, scoprendo una produzione impressionante per vastita' e varieta'!
I dipinti sono eleganti,pur essendo immagini a volte anche forti ,riesce a mantenere la leggerezza non sconfinando mai nel volgare.Sul filo del rasoio perfettamente in bilico tra eccesso e grazia.
Magliani ha un tratto che si riconosce tra mille e si vede sopratutto nei lavori a pennarello ed a matita...la sua capacita' di rendere espressivo un volto con poche linee penso sia un dono unico. Io amo i volti da sempre e cogliere certe espressioni è cosa assai difficile...ho visto pochi in grado di farlo.
Gli argomenti trattati sono a volte crudi ,vengono illustrate realta' anche sconvolgenti ,i testi abbinati sono taglienti e provocatori ,decisamente sarcastici, senza veli ne ipocrisie.
Da tre anni  seguo la sua pagina , l'artista in ogni sua evoluzione e la combinazione tra testo e tela è una baciata perfetta!!! la personalissima prospettiva con cui guarda il mondo ...rende l'idea dell'artista visionario, al di fuori di schemi e logiche preconfezionate...la capacita' di sintesi ferocemente caustica fa danzare il dipinto abbinato nella mente dell'osservatore...pizzicando le corde dell'anima e trascinando il pubblico a vibrare sulle sue emozioni.
Scrittore di " Vivo da uomo e penso da donna" ... Artista con una produzione straordinariamente vasta tra dipinti, costruzioni con materiali di riciclo,ritratti, fotografie,body painting, vignette degli "omini"...e molto altro..che illustrero' di volta in volta.
Per quanto io possa scrivere non saro' mai esaustiva come Diego Magliani buona lettura :
"Perchè dipingo? Non lo so di preciso...potrebbe anche non essercene bisogno, ma a volte provo a trovare dei motivi....magari dipingo per tornare a riconoscermi, e spesso non serve che mi guardi allo specchio, ma basta che prenda un pennello e mi cambi i connotati....
In questo modo posso essere di tutti e di nessuno....
Dipingo perche' il tempo non ha piu' ragione di esistere e non puo' piu' superarmi.
Perche' ogni volta che non ho tempo e non lo posso fare, lei, la pittura, so che stara' li ad aspettarmi senza avere fretta e senza che pretenda che sia in orario….posso ritardare quanto voglio con lei.
Dipingo contro il tempo perduto, contro il tempo avverso, quello che ormai non potro' piu' riavere.
Dipingo contro le mie ingenuita' e gli imbarazzi.
Dipingo perche' in questo modo non spreco fiato nel dire le mie solite farneticazioni.
Dipingo perche' mi sento meno invadente nella vita degli altri.
Dipingo perche' e' per sempre, almeno nella mia testa….mentre le parole mi volan via e le ricordo raramente.
Dipingo perche' e' l'unico modo di trovar un rifugio senza porte...chi vuol entrare entri, chi vuol scappare lo faccia pure...
Dipingo perche' posso viaggiare senza dover far le valige.
Dipingo perche' sono bugiardo anche io, perche' anche io sono presuntuoso, perche' anche io mi do delle arie.
Dipingo perche' non posso lanciar pietre e gridare ogni giorno.
Dipingo perche' mi fa sorridere che qualcuno sta guardando un immagine che ho creato e magari sta pensando: "chissà qual'e' il messaggio che vuol dare?" .....purtroppo, o per fortuna, nessun messaggio, se non quello di sbarazzarmi e pulire la mente.
Dipingo perche' mentre lo faccio non ho bisogno di nessuno.
Dipingo perche' so che non smettero' mai di farlo, e continuare mi lega con il mio futuro.
Dipingo perche' spesso spero che qualcuno senta l'odore dei colori e sfondando la porta mi venga a salvare..........vi prego, aiutatemi!!!
Dipingo perche' ho dimenticato troppi fatti importanti della mia vita…..perche' è troppo facile far finta di non aver vissuto quello che non ti e' piaciuto.
Dipingo perche' e' uno dei pochi modi per andare in giro per il mondo completamente nudo, senza per questo aver vergogna o freddo...."

Diego Magliani.




" Vivo da uomo e penso da Donna "

Questo libro trovo sia straordinario ed unico sotto molti aspetti.
In primis non ha genere ... non è classificabile..non ha categoria... non " appartiene" ed è proprio questa che credo sia la peculiarita' che rispecchia l'autore e che lui trasmette nel libro al pubblico!!! 
non segue il canonico schema narrativo...anzi è al di sopra degli schemi e fuori da ogni accademica impostazione.Non esiste ordine nella scelta dei testi..! è singolare ...contiene riflessioni di vario genere....e realta' di varia natura anche piuttosto crude.
Uno di quei libri che vanno letti tutti d'un fiato perchè ti tengono ancorati al loro mondo. Uno di quei libri che sottolinei...per non perdere il concetto..in modo da ripescarlo con gli occhi velocemente... finito lo si divora nuovamente certi di aver smarrito o essersi smarriti in qualcosa perchè lascia sospesi..ermetico ed incisivo ...sfuggevole a prima lettura.!..alcuni brani duri e caustici...altri soavi ,sognanti e visionari.... ! le straordinarie capacita' descrittive e verbali di  Magliani son note.....la sua ironia ed il sarcasmo....beh io l'ho trovato favoloso ..vedete voi...!!! Ah... attenti perchè ogni volta lo rileggerete dalle pagine affiorera' sempre qualcosa di nuovo... come se di nascosto si rigenerasse per dar sempre una nuova emozione e forma ad ogni racconto...
Una delle tanti frasi che ho sottolineato, che mi è rimasta impressa e cara per la delicatezza ed intensita' espressiva, è meraviglioso pensare che davvero si possa percepire nel dettaglio una persona in  questo modo per sentirla come parte di noi :
Estratto da  "Occhi" di Diego Magliani :

" ...perchè non credo sia la bellezza degli occhi che ti colpisce,ma il modo in cui ti osservano, il modo in cui ti danno l'opportunita' di vedere riflessa la tua immagine dentro di loro e vederti bello, sorpreso, divertito, appassionato...occhi vivi, accesi, cosi' piacevoli da sentir male quando non ci sono.
 Ti portano via la luce che hai intorno e vedrai tutto offuscato fino al loro ritorno... "



Il libro è stato scritto qualche tempo fa...e come si puo' leggere sotto, nel frattempo l'artista ha avuto una notevole ascesa sia stilistica che concettuale, ma del resto è in costante ed inarrestabile crescita grazie alla sua innata capacita' di sperimentare e curiosita'...

 "Difendere e lottare per quello in cui credi, difenderlo fino a farti trattare da invasata, allucinata, esaltata, quando invece sai benissimo che tu non sei altro che una persona piena di passione, e pensa che la vita vale la pena di viverla soltanto se sai impegnarti e lottare per quello in cui credi.
Sei un appassionata...in tutto quello che fai con piacere, per la persona che vuoi al tuo fianco, per i suoi baci, per le tue fantasie, per il tuo estro che non vedi l'ora di realizzare anche nelle ore dove tutti
se la dormono beati e sereni, mentre tu stai pregando di poter rivedere quegli occhi che adori, e imprecando di quegli occhi che non ti riesce ancora dipingere su tela…perché le emozioni a volte ti giocano dei brutti scherzi. E la mano trema al solo pensiero che lui non è al tuo fianco.
Emotività che emergono ogni volta e che ti fanno rendere conto delle tue fragilità, dei tuoi bisogni, delle sue carezze che vorresti sentire sulla schiena...ma che allo stesso tempo ti dicono che non hai bisogno
che sia semplice, che non faccia male, che a volte ti faccia piangere, che ti ricorda che il tempo passa e non lo puoi vedere...no, tu non hai bisogno che fili liscio tutto come l'olio, no, tu hai bisogno di sapere che quello che vuoi è la tua passione. La passione che ti fa stare con il cuore vivo e la mente sveglia pronta a prendere ogni attimo di vita insieme. Gli appassionati, quelli che si amano oltre le convenzioni, hanno bisogno di una cosa...hanno bisogno che qualcuno appoggi il loro essere liberi, ed essere accompagnati con un sorriso, nel loro meraviglioso volo della vita...insieme."
Diego Magliani...il mio difensore dei colori, ed il suo fido tubocane.
(Statuetta assemblata con pezzi ferrosi di scarto)
Emoticon 
OMINI : 
Vi presento gli "Omini" .... dalla creativita' di Diego Magliani  nascono una serie di fumetti con personaggi simpaticissimi ed ironici , portatori di allegria e risate, a volte anche un po' maldestri ..!!!
un mondo parallelo dove la realta' è vista e vissuta dalla straordinaria prospettiva Omini... chissa' se Magiani ci ha mai messo dito o becco...?...forse hanno davvero autonomia e vivono tra noi... cosi' fosse ... shhhh...  mantenete il segreto, il mondo potrebbe non essere pronto...!!!

Foto sopra un immagine del libro originale andato all'asta  in beneficenza. Ogni Natale Magliani organizza un'asta il cui incasso viene interamente donato ad un ente a sua scelta.
...Scoprite il magico mondo...


NOVITA' :

Gli Omini sono evasiiiiiiiiii dal cartaceo, han preso vita!!!!
Mi sa che ne combineranno di ogni...!!!
Ecco la prima animazione del loro Magico Mondo :

                     ( Animazione di  Zed72 , voce Paola Mitri )





Le Donne Magliani :
Dalla prima volta che le ho viste mi sono immediatamente innamorata delle Donne di Magliani,
straordinariamente affascinanti ed accattivanti, una fisicita' prorompente che da sfogo a tutta la cosciente sensualita' che ci appartiene  con cui molte volte amiamo giocare, chi velatamente chi esplicitamente.
Donne con lati oscuri e tratti duri altre estrememente variopinte e sinuose altre luminose e morbide piene di colori e sfacettature ,complesse come a volte solo noi sappiamo essere.
Magiani dipinge i corpi con un anima ed un a prospettiva particolare, solo sua , ma cogliendo sempre a pieno l'intima natura di cio' che ha in mente.
L'essenza di noi donne è sempre qualcosa di estrememente complesso, nella nostra volubilita' nelle nostre differenze abbiamo sempre un denominatore comune, quello che mi ha colpita di quest'artista è la capacita' di mantenere sempre l'eleganza non sconfinando mai nel volgare anche nelle immagini piu' spinte.La cocettualita' del "filo rosso" e l'idea delle corde e dei nodi come metafore di vita ,trovo sia sublime in una sfera come quella della sensibilita' e capacita' nostra di far volare la mente allo stesso modo in cui facciamo decollare l'emotivita.  
Non avevo individuato subito come ci riuscisse... poi ho capito... dona alle sue donne una consapevolezza espressiva... come desse una coscienza ed un anima ad ognuna... delineandone  un carattere ben specifico... loro parlano attraverso l'immagine, con fierezza nello sguardo e la loro corporalita' raccontando agli occhi di ch sa vedere ,non solo guardare, storie di vita, dolori, gioie, diverse... ma ugualmente forti delle loro fragilita'!
l'artista è stato in grado di dare il  tocco della vita in ogni suo lavoro rendendo ogni singola tela con la sua protagonista  unica e speciale!
I dipinti sono esposti ed in vendita solamente ed esclusivamente nella Galleria d'Arte Il Melograno , Via Giovanni Marradi 66a Livorno.
Ogni volta in grado di superare se stesso con straordinarie innovazioni per trovare nuovi sbocchi ed emozioni per i soggetti dei suoi dipinti... proiettando il pubblico in una costante rivoluzione visiva ed emotiva... null'altro da dire... lo vedete da voi sulla sua pagina fb 
... 
La concettualita' di Diego Magliani racchiude la sua linea di pensiero, il suo profondo vissuto ed una filosofia pragmatica sperimentale solo sua.Dai suoi testi emerge sempre la profonda essenza di quest'artista in eterno divenire...

"Io non sono una donna...io sono donna. Lo sono nei movimenti, nei pensieri, nell'anima che non sa cosa voglia dire starsene ferma e calma. Lo sono nel cuore colorato come gli occhi delle persone a cui voglio bene. Sono una donna con le sue manie, le sue debolezze, le sue incertezze, i suoi infiniti pensieri che ogni notte mi portano lontanissimo anni luce dalla terra, in mondi che ognuna di noi si inventa, si immagina e fantastica di poterci arrivare un giorno. Sono donna, e per questo condannata ad essere un eterna sognatrice, un eterna idealista, e per molti non siamo altro che delle visionarie. Se solo sapessero quanti viaggi ci facciamo a cavallo di quelle visioni, si ricrederebbero chiedendoci di poter fare ogni tanto un giro su questa giostra che non si ferma mai.
Siamo quelle che prima di agire magari possono passare anche anni, ma che quando lo facciamo, siamo come un treno lanciato a tutta forza, potente e inarrestabile...siamo pronte a tutto in certi casi, anche a morire, e quasi sempre in primis per chi amiamo.
Ci sappiamo adattare, sappiamo soffrire, sappiamo stare in silenzio, sappiamo essere forti quando chi abbiamo accanto ha bisogno della nostra vitalità e veemenza, e sappiamo essere amanti piene di energia da regalare a chi fa l'amore con noi.
Le donne sanno di cosa sono capaci, ma spesso come degli eroi disinteressati, si mettono da parte per far prendere i meriti agli altri elargendo loro tributi spesso immeritati.
Siamo quelle che da una semplice finestra, riescono a toccare le stelle come se fossimo affacciate direttamente nel cielo, e che non hanno paura del buio, quello della notte o di una stanza priva di luce, ma hanno paura del buio del proprio cuore.
Siamo quelle donne fiere, fiere a tal punto, che non hanno paura di piangere davanti agli altri, sapendo benissimo che non è affatto sinonimo di debolezza.
Siamo quelle che non hanno paura di attraversare scalze le sterminate pianure dell'irragionevolezza, illogicità, assurdità, pazzia, follia...siamo donne, quelle che della propria vita ne fanno un romanzo molto particolare, un romanzo che ha delle protagoniste...noi stesse, e dove vorremmo incontrare un giorno, qualcuno che ci porterà nel punto più bello della nostra vita, e insieme, perdere la strada del ritorno."
Diego Magliani










Carinissima iniziativa di Diego Magliani Art...
come sempre stupisce con idee innovative, e questa è una figata!
La serie di dipinti Dolls , accattivanti perche' in origine dipinti ad olio che sono stati tutti venduti ! 
Ora l'artista li propone in versione cover per cellulare.
Si sceglie il modello del cellulare ed il dipinto che si vuole, tra quelli esposti, si possono modificare le dimensione adattando l'immagine a piacimento, variare i colori... persino aggiungere una scritta.
Ecco il link al sito : https://goo.gl/Xwi2Lc
L'ho trovata bellissima come idea regalo o come serie da collezione.



















Commenti

  1. Grazie tanto...è un onore e un immenso piacere far parte di questo blog ben organizzato.

    Diego Magliani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onorata io di leggere parole come queste scritte da un artista e persona del tuo calibro e spessore direttamente sul mio blog.
      Mi hai donato una gran gioia..ed inorgoglita!
      Grazie...per esserti posto nei miei confronti con la medesima eleganza,sensibilita e signorilita' d'animo che usi con autentica genuinita' nelle tue opere!..ne sono fiera.

      Elimina
  2. 14 luglio 2016 h. 15.03 il mio primo accesso a questo blog. il mio primo commento è per te, diego magliani. scrivi e dipingi. io scrivo e talvolta disegno in questa mia seconda vita cominciata a cinquant'anni. nella mia prima vita ero una ricercatrice. la tua arte è inconscio schietto. Elisabetta violani

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari