Eugenio Cardi autore

EUGENIO CARDI, scrittore romano, laureato a Perugia in Scienze Politiche ad indirizzo politico-sociale...settore nel quale è intensamente attivo impegnandosi in diversi settori no-profit.
Ho trovato molto interessante il lavoro da lui svolto a Regina Coeli dove era responsabile del corso di scrittura creativa...come trovo affascinante il suo costante impegno contro gli abusi difendendo attivamente i diritti dell'infanzia e delle donne. 
Organizzatore ed ideatore inoltre di diversi eventi Romani di rilievo sostenendo le varie associazioni a tutela dell'infanzia. Insomma uno che non sta fermo un secondo..e si dedica con passione a tutto quel che fa....!!!
dal il suo incontro con Agostino Ascani è nata la "Ascar film production" casa di produzione cinematografica di diritto inglese....!!!..
è stato peraltro uno dei docenti del Master “Educazione affettiva, estetica ed emozionale e Criminologia interventistica per Sindromi pedofile e Sex-offenders” organizzato dall’Università degli Studi Roma 3. Ha pubblicato fino ad oggi diversi romanzi e racconti ,sia in cartaceo che in Ebook. Romanzo di punta: " Irene F. Diario di una borderline" denuncia contro l'abuso sessuale infantile ,pubblicato in Italia ed all'estero da poco presentato presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati e presso il Senato della Repubblica. “Ragione e follia – La vita segreta del dottor Charpentier”, che a me personalmente è piaciuto molto,è uscito per la prima volta nel 2007. "Bambine Maledette" invece è una raccolta di otto racconti per chi volesse farsi un idea dello stile di quest'autore. Persona decisamente intelligente e simpatica quel che non guasta mai è che è anche un brillante conversatore e persona alla mano!!!... A mio gusto decisamente bravo come scrittore,avendo letto personalmente diversi suoi scritti...ma come sempre purtroppo le nostre menti piu' interessanti sono piu' apprezzate e vedute all'estero (Cardi all'estero è conosciutissimo come scrittore di Best Seller) che in Italia...! Ora sta finalmente avendo ,i piu' che meritati ,riconoscimenti anche qui,per fortuna. Che devo dire .....a me quest'autore è piaciuto molto ...e penso sia giusto spingere un po' autori nuovi ed interessanti..!!!


Segue un intervista on line che Eugenio Cardi mi ha gentilmente concesso.
Simpaticissimo... piu' che un intervista,è stata una chiacchierata interessante ...!!!

Io :
Posso farti una serie di domande su un po' di temi ed ovviamente tuoi libri ...???
Grazieeeeeeeeeee...

Lui :
Mi raccomando, poche domande e semplici, che non brillo per intelligenza... !!!

Io :
Ha ha ha ... posterei questo !!!
troppo forte !!!

Lui :
Ah ha ha !!! ok... !!! ti autorizzo !!!
in un mondo di presuntuosi, magari faccio la mia bella figura... !!!

Io :
( e qui esordisco,subito, con una splendida gaffe !!! giusto per far vedere quanta ne so !!! :D )
Hai esordito, da quel che ho visto, con libri che parlavano di culinaria... per poi fare un salto radicale di genere... come mai ?

Lui :
( che ha subito mostrato di essere un "Signore" ... con elegante nonchalance... risponde ...)
Ah ha ha ha ...!!! no, "Spezie e budella" non è un libro sul cibo !!!
non ne capisco niente di cibo... è una sorta di thriller.
La storia di un macellaio siciliano a cui improvvisamente sparisce il fratello ...!!!
è in pubblicazione in Argentina in questi giorni ...!!!

Io :
Leggendo "Ragione e follia" ho notato che le personalita' sono ben delineate.
Una passione?

Lui :
Sono un appassionato di psicopatologie da sempre fin dal liceo quando leggevo,con grande interesse, i casi clinici descritti da Freud ...!!!
ho pubblicato sette romanzi ad oggi ( esclusi i racconti in ebook ) e tutti legati tra di loro dal filo rosso
dell'introspezione psicologica ...!!!
mi interessa il percorso mentale effettuato dai miei personaggi.

Io :
Si' i personaggi sono molto curati, ma tratti molto le violenze e non sono argomenti comuni ...!!!

Lui :
Non è semplice in effetti pubblicare libri che raccontano queste tematiche forti, spesso si preferisce non vedere... o si ha paura di spaventare i lettori.
Anche in "Sex offender, confessioni di uno stupratore seriale" ( in pubblicazione in Argentina) c'è molta violenza ...!!! a me non è quello che interessa... quanto invece il percorso compiuto dal personaggio principale... perchè si arriva a tanto? Questa è la domanda... !!!

io :
La domanda sorge spontanea... perchè si arriva a tanto ? Cosa scatta ?

Lui :
Si arriva a tanto semplicemente perchè l'animo umano spesso è carico di sentimenti molto negativi, se non di cattiveria fine a se stessa.
Contano molto i tuoi geni ma sopratutto dove sei cresciuto... violenza porta violenza... ma anche l'indifferenza e l'anaffettivita' dei genitori spesso ispira violenza e voglia di sopraffazione.

Io :
Mi stai parlando di "Diario di una borderline" o di "Sex offender" ?

Lui :
Di entrambi, sono frutto della stessa storia in qualche modo, viste da entrambi i lati... quello dell'abusata e quello dell'abusante... due facce della stessa medaglia... sopratutto in questi ultimi due libri... !!!

Io :
Chi è la vera vittima? Esiste davvero un carnefice?

Lui :
E' complicato districarsi per categorie fredde a tenuta stagna, perchè spesso l'uno si trasforma nell'altro... spesso l'abusante è stato a sua volta abusato nell'infanzia.
E' una catena difficile da interrompere.
Presto uscira' il mio racconto in ebook, tratto da una storia vera, tocca il tema delicatissimo degli abusi infantili, ambientato in Spagna ai tempi di Franco.

Io :
Senti, invece, è cosi' diffuso il fenomeno borderline?

Lui :
Si' molto... spesso non diagnosticato o confuso con altro.
Moltissime donne in eta' infantile o evolutiva subiscono degli attacchi di natura sessuale. Questo, a seconda della gravita' dell'abuso e dell'eta' della vittima, puo' scatenare un vero e proprio disturbo della personalita'.
Praticamente, senza accorgertene, man mano diventi un'altra, rispetto a quel che saresti stata se non avessi subito l'abuso.

Io :
Come si fa ad individuare una patologia cosi' facilmente confondibile?

Lui :
Difficile da diagnosticare e da curare.
Complicato, si definisce borderline perchè a meta' tra il settore delle nevrosi e delle psicosi, si possono avere manifestazioni depressive, di schizofrenia, di tutto un po' insomma... !
insorge abitualmente molto presto, anche da piccolissime, magari hai sepellito l'abuso da qualche parte nella mente ed a vent'anni... all'improvviso... ti esplode in testa come un vulcano... dipende...!!!

Io :
Autolesioniste, difficili da individuare, quindi "anime perse" ? In ogni caso ?

Lui :
No, non mi piace definirle anime perse... se ne puo' uscire con un adeguata psicoterapia.

The End... grazie Eugenio Cardi...
Ecco il libro menzionato nell'intervista :
“Sono una prostituta, e sostanzialmente non ho smesso mai di esserlo, lo sono sempre stata, per tutta la vita, a partire dall’età di 10 anni. I miei primi genitori mi chiamavano Putita. In buona sostanza, da quando sono nata, il mio destino è sempre stato quello, ed io non sono mai stata in grado di sfuggirgli, con tutto che ci ho provato, e quanto ci ho provato! Ma forse non ci ho provato abbastanza, chissà…”
Romanzo ispirato ad una storia vera ambientato nella Spagna ai tempi di Franco.
In formato Ebook, acquistabile in tutte le librerie on line :
Rockshock Edizioni .
Nei prossimi mesi contemporaneamente in Argentina ed Italia anche uscira' il formato cartaceo.





Commenti

Post più popolari